La Struttura

EasyLife svolge la sua attività in una palazzina all'avanguardia e moderna dal punto di vista architettonico, caratterizzata da grandi open space adeguati per l'attività.

La presenza di molte vetrate permettono di avere illuminazione e areazione naturali per la maggior parte della giornata e quindi un confort decisamente superiore a molte altre strutture adibite ad attività simili a quella di Easylife.

GREEN ENERGY

Nel tempo in cui spesso è solo di moda parlare di ecosostenibilità e di fonti rinnovabili, Easylife può vantare -nei fatti- un approccio in linea con i rigorosi standard che vengono richiesti quando si vuole fare collimare la richiesta di energia necessaria per svolgere le proprie attività e le esigenze indispensabili al mantenimento dell'equilibrio dell'ecosistema.

La struttura di Easylife sfrutta difatti l'energia che arriva dal sole per fornire la quasi totalità dei suoi servizi.

L'edificio è autosufficiente per quanto concerne la richiesta di energia elettrica, grazie all'impianto fotovoltaico da 13000 Kwh all'anno, posizionato sulla copertura.

Per quanto riguarda la fornitura di acqua, essa viene preriscaldata tramite l'apposito impianto solare termico, anch'esso posizionato sulla copertura della struttura.

Il ricambio d'aria, indispensabile in un luogo chiuso adibito ad attività fisica, è garantito e controllato grazie alla presenza di aperture posizionate nei punti strategici dell'edificio.

L'ingresso, studiato e realizzato con le caratteristiche tipiche di una serra, permette di captare e sfruttare il calore dei raggi solari durante l'inverno, mentre la ventilazione autoprodotta nella stagione estiva fornisce, al contrario, un elevato e piacevolissimo refrigerio.

Attraverso l'utilizzo degli accorgimenti sopra descritti, Easylife può vantarsi di possedere un elevato grado di sostenibilità ambientale che si realizza tramite il costante e consistente taglio di emissioni di CO2 giornaliero.